Archivi categoria: Normative Condominiali

Spese straordinarie deliberate prima della vendita di una unità immobiliare: chi le paga?

Il nuovo proprietario ha il diritto di rivalersi nei confronti del precedente proprietario per le spese straordinarie relative all’impianto di depurazione sostenute dall’acquirente ma deliberate dal condominio prima della vendita. Queste ultime restano a carico del venditore senza che alcuna …

Pubblicato in Normative Condominiali |

Chi mantiene il gatto dopo la separazione? Il mantenimento e l’affidamento del gatto dopo la separazione. Si inizia a recepire la riforma del condominio.

Chi “mantiene” il gatto? E’ bastata la “classica” causa di separazione per far ricordare, ai coniugi separati, che uno dei punti della decisione emessa si basa proprio su una norma introdotta dalla riforma del diritto condominio ovvero quella detenzione degli …

Pubblicato in Normative Condominiali |

Il condominio può aggredire il fondo patrimoniale dei coniugi. Il fondo patrimoniale non salva i coniugi. Può essere aggredito dal condominio per soddisfare gli oneri condominiali

Cos’è il fondo patrimoniale. L’articolo 167 del codice civile disciplina la costituzione del fondo patrimoniale tra i coniugi. Esso prevede che “Ciascuno o ambedue i coniugi, per atto pubblico, o un terzo, anche per testamento, possono costituire un fondo patrimoniale, …

Pubblicato in Normative Condominiali |

Il regolamento condominiale potrebbe contenere una clausola che estende la responsabilità dell’acquirente anche oltre l’anno precedente al rogito.

Se acquistate un appartamento da un privato fate molta attenzione a verificare, preventivamente, se questi abbia lasciato o meno morosità con il condominio. Informarsi con l’amministratore circa eventuali arretrati nei canoni mensili è importante per evitare brutte sorprese. La legge, …

Pubblicato in Normative Condominiali |

La palestra fatta in casa diventa reato (se si disturbano i vicini)

Il maniaco del tapis roulant, si allena per mantenersi in forma. Ma occhio a non abusare. Rumori, disturbo della quiete e la Cassazione: la storia infinita. Sembra senza fine il rapporto tra la Cassazione ed il reato di cui all’art. …

Pubblicato in Normative Condominiali |

Strumenti musicali in condominio troppo rumorosi? Si al danno non patrimoniale

E’ legittima la condanna di chi ha causato immissioni rumorose intollerabili al risarcimento del danno non patrimoniale conseguente alla lesione di valori inerenti alla persona purché tale lesione non si sostanzi in un mero fastidio o disturbo. La Corte di …

Pubblicato in Normative Condominiali |

“Sei uno scostumato di m…!”. Ma il vicino se ne va e non ascolta.

Le liti tra vicini: quando l’ingiuria è dietro l’angolo. Anzi: dietro la porta. Le discussioni tra condòmini, si sa, sono frequentissime, innumerevoli tanto quanto lo sono i motivi che le originano: la polvere dal balcone del piano di sopra, i …

Pubblicato in Normative Condominiali |

Bambini rumorosi: carcere e risarcimento per genitori poco attenti dell’altrui diritto al riposo Se i bambini disturbano il riposo all’intero condominio, i genitori vanno in galera. La Cassazione conferma: impedire il riposo integra gli estremi del reato di cui all’art. 659 cod. pen.

Quando il rumore diventa disturbo. La Cassazione torna ad occuparsi del disturbo del riposo delle persone. Torna, perché negli scorsi mesi il Supremo Collegio si era infatti già interessato della questione: ne avevamo dato conto, parlando di cani un po’ …

Pubblicato in Normative Condominiali |

Fallimento del condomino moroso: occorre insinuarsi al passivo entro 30 giorni dalla prima udienza sul passivo.

Il condominio non può essere soggetto a fallimento, non essendo soggetto dotato di personalità giuridica: può, invece, certamente fallire uno (o più) dei condòmini, con delle conseguenze per l’amministratore che vanno dal doversi rapportare non più al condòmino fallito ma …

Pubblicato in Normative Condominiali |

Che cosa deve fare l’amministratore di condominio e gli notificano l’impugnazione della delibera assembleare?

L’amministratore di condominio è il mandatario dei partecipanti alla compagine. Egli viene nominato dall’assemblea e rappresenta tutti i condomini, tanto quelli che hanno votato per la sua nomina, quanto gli astenuti, gli assenti ed i dissenzienti. Il mandato conferito all’amministratore …

Pubblicato in Normative Condominiali |