Archivi categoria: Normative Condominiali

Radici invadenti, distanze legali e decoro architettonico. Quando i rapporti di buon vicinato diventano una chimera.

L’azione di riduzione in pristino è imprescrittibile in quanto manifestazione del diritto di proprietà, cioè del diritto reale per eccellenza e, comunque, al più, soggetta alla prescrizione ventennale, in analogia con quella prevista per i diritti reali su cosa altrui. …

Pubblicato in Normative Condominiali |

Ripartizione oneri fra locatore e conduttore. Ecco la nuova tabella.

Il documento. Tale utile e atteso documento è stato siglato dalle due parti più rappresentative delle rispettive categorie, ossia da Confedilizia, l’associazione dei proprietari immobiliari, e i sindacati degli inquilini Sunia, Sicet e Uniat e va a sostituire la vecchia …

Pubblicato in Normative Condominiali |

La transazione votata a maggioranza dai condomini sui debiti condominiali vincola anche i dissenzienti che hanno votato “contro”.

Se l’assemblea condominiale trova un accordo a maggioranza con uno dei presunti creditori del condominio, le clausole di questo accordo si applicano anche a chi ha votato contro. In pratica, l’atto di transazione approvato dall’assemblea vincola tutti i condomini, anche …

Pubblicato in Normative Condominiali |

In galera il proprietario del cane aggressivo, anche se chiuso nel giardino di casa.

La Cassazione conferma la condanna per il proprietario del cane aggressivo. La custodia dev’essere effettiva e utile. Il padrone, specie se sprovveduto, è sempre responsabile per le azioni del proprio cane. La Cassazione torna a ribadire il proprio severo orientamento …

Pubblicato in Normative Condominiali |

Luce, acqua, gas, riscaldamento, pulizie: oltre al ricorso per decreto ingiuntivo provvisoriamente esecutivo, l’amministratore ha la possibilità, dopo sei mesi, di sospendere i servizi comuni suscettibili di godimento separato.

Chi non paga le rate mensili al condominio e fa mancare liquidità all’amministrazione per pagare i fornitori, oltre a vedersi addebitati i costi delle more per il ritardo, rischia anche di subire il taglio dei servizi comuni come luce, gas, …

Pubblicato in Normative Condominiali |

Edilizia e nuove costruzioni, il vicino non può impugnare la concessione fino a quando la sagoma dell’opera non è certa

Consiglio di Giustizia amministrativa per la Regione siciliana, sentenza n. 247 del 20 febbraio 2013 ll termine per impugnare i titoli abilitativi ottenuti dai vicini decorra comunque – salvo peculiari e specifiche situazioni contingenti, – solo dal momento in cui …

Pubblicato in Normative Condominiali |

Alberi invadenti? Il giudice può ordinarne l’estirpazione solo dopo essersi assicurato che le distanze minime non sono state rispettate

Cassazione, sez. II Civile, sentenza del 6 maggio 2013, n. 10502 L’art. 894 cod.civ. dispone che il vicino può esigere che si estirpino gli alberi e le siepi che sono piantati o nascono a distanza minore di quella prevista dalla …

Pubblicato in Normative Condominiali |

Casa nuova peggio di una usata? Costruttore responsabile anche per la condensa da sbalzi termici e per l’ infiltrazione di acqua da infissi e strutture cementizie.

Cass., sez. II Civile, sentenza dell’11 giugno 2013, n. 14650 Il difetto di costruzione che a norma dell’art. 1669 c.c. legittima l’esercizio dell’azione extracontrattuale nei confronti dell’appaltatore, può consistere in qualsiasi alterazione conseguente ad un’insufficiente realizzazione dell’opera che, pur non …

Pubblicato in Normative Condominiali |

Chi dentro e chi fuori. Quali animali potranno rimanere ancora in condominio dopo la Riforma?

All’indomani dell’entrata in vigore della riforma del condominio, la stampa generalista, ha dato ampio spazio alla eliminazione del divieto di detenere animali in condominio, tralasciando di specificare la tipologia di animali. In realtà la situazione risulta molto complessa. Il fuorviante …

Pubblicato in Normative Condominiali |

La revisione delle tabelle millesimali di un condominio non necessita dell’unanimità dei consensi essendo sufficiente anche la maggioranza

2013-05-15 Cassazione – Sez. II Civ, Sentenza del 13 maggio 2013 n. 11387 La modifica delle tabelle millesimali può essere fatta non più all’unanimità, ma con la maggioranza di cui all’art. 1138 c.c. Secondo il nuovo indirizzo giurisprudenziale delle Sez. …

Pubblicato in Normative Condominiali |